Proposta di modifica n. 1.203 al ddl S.5 in riferimento all'articolo 1.

testo emendamento del 24/10/18

Al comma 1, sostituire la lettera a) con la seguente:

        Â«a) il primo e il secondo comma sono sostituiti dai seguenti:

            "Non è punibile chi ha commesso il fatto per esservi stato costretto dalla necessità di difendere un diritto proprio o altrui contro il pericolo attuale, o percepito come tale, di un'offesa ingiusta, sempre che la difesa non sia palesemente sproporzionata all'offesa.

        Nei casi previsti dall'articolo 614 il diritto di difesa è riconosciuto a prescindere dalla proporzionalità dell'offesa se taluno legittimamente presente in uno dei luoghi ivi indicati fa uso di un'arma legittimamente detenuta o di altro mezzo idoneo al fine di difendere:

            a) la propria o l'altrui incolumità;

            b) i beni propri o altrui."».