Articolo aggiuntivo n. 111.04 al ddl C.2500 in riferimento all'articolo 111.

testo emendamento del 16/06/20

  Dopo l'articolo 111, aggiungere il seguente:

Art. 111-bis.
(Fondo per l'esercizio delle funzioni delle regioni a statuto ordinario)

  1. Al fine di concorrere ad assicurare alle regioni a statuto ordinario le risorse necessarie per l'espletamento delle proprie funzioni per l'anno 2020, in conseguenza della perdita di entrate connesse all'emergenza COVID-19, è istituito presso il Ministero dell'economia e delle finanze un fondo con una dotazione pari a 2,5 miliardi di euro.
  2. Con decreto del Ministero dell'economia e delle finanze, da adottare entro il 30 giugno 2020, previa intesa in Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano, le somme sono ripartite secondo la tabella 1 allegata al presente decreto.
  3. Agli oneri derivanti dal comma 1 per l'anno 2020 si provvede ai sensi dell'articolo 265 per 500 milioni di euro e per 2.000 milioni di euro, mediante utilizzo delle risorse degli articoli 1, 2 e 5 del presente decreto utilizzando in misura corrispondente per ciascuna regione a statuto ordinario le risorse rivenienti dalla riprogrammazione dei Fondi strutturali europei di cui all'articolo 242, per gli importi previsti alla colonna B della tabella 1 allegata al presente decreto, che si intendono corrispondentemente resi indisponibili per utilizzi diversi nell'ambito delle riprogrammazioni effettuate dalle medesime regioni d'intesa con il Ministro per il Sud e la coesione territoriale.
  4. Entro dieci giorni dalla data di entrata in vigore della legge di conversione del presente decreto gli importi della colonna B della tabella 1 allegata al presente decreto possono essere modificati in sede di Conferenza permanente per i rapporti fra lo Stato, le regioni e le province autonome di Trento e Bolzano, ferma restando la corrispondenza fra l'importo programmato e il ristoro delle minori entrate.

  Conseguentemente all'articolo 111, apportare le seguenti modificazioni:

   a) alla rubrica dopo la parola Regioni aggiungere le seguenti: a statuto speciale;

   b) dopo la parola: Regioni, ovunque ricorra,aggiungere le seguenti: a statuto speciale;

   c) al comma 1 sostituire le parole: di 1,5 miliardi di euro con le seguenti: di 1 miliardo di euro.

   Conseguentemente, al decreto è allegata la seguente tabella:

Tabella 1

Riparto fondo minori entrate

Regioni

Percentuale di riparto investimenti tabella 1, c. 134, L. 145/2018

quota a carico dell'articolo 265 del DL 34/2020

quota riprogrammata dei fondi comunitari = risorse a disposizione RSO per politiche misure orizzontali per emergenza saniatria

Totale

A

B

C

  Abruzzo

3,16%

15.812.894,74

63.251.578,95

79.064.473,68

  Basilicata

2,50%

12.492.894,74

49,971.578,95

62.464.473,68

  Calabria

4,46%

22.302.894,74

89.211.578,95

111.514.473,68

  Campania

10,54%

52.699.210,53

210.796.842,11

263.496.052,63

  Emilia-Romagna

8,51%

42.532.894,74

170.131.578,95

212.664.473,68

  Lazio

11,70%

58.516.578,95

234.066.315,79

292.582.894,74

  Liguria

3,10%

15.503.947,37

62.015.789,47

77.519.736,84

  Lombardia

17,48%

87.412.631,58

349,650.526,32

437.063.157,89

  Marche

3,48%

17.411.842,11

69.647.368,42

87.059.210,53

  Molise

0,96%

4.786.052,63

19.144.210,53

23.930.263,16

  Piemonte

8,23%

41.136.052,63

164.544.210,53

205.680.263,16

  Puglia

8,15%

40.763.421,05

163.053.684,21

203.817.105,26

  Toscana

7,82%

39.086.578,95

156.346.315,79

195.432.894,74

  Umbria

1,96%

9.810.263,16

39.241.052,63

49.051.315,79

  Veneto

7,95%

39.731.842,11

158.927.368,42

198.659.210,53

  TOTALE

100,00%

500.000.000,00

2.000.000.000,00

2.500.000.000,00