Proposta di modifica n. 3.1 al ddl C.2325 in riferimento all'articolo 3.

testo emendamento del 03/06/20

  Al comma 1, sostituire il secondo periodo con il seguente: Il parere del CSPI per gli atti già trasmessi al Consiglio non può avere effetti retroattivi.

  Conseguentemente, sostituire il comma 2 con il seguente: 2. Il Ministro dell'istruzione ha l'obbligo di sottoporre al Consiglio superiore della pubblica istruzione-CSPI gli atti di cui all'articolo 2, comma 2, del decreto legislativo 30 giugno 1999, n. 233, per il prescritto parere, che deve pervenire entro e non oltre 10 giorni, con procedura d'urgenza.