Articolo aggiuntivo n. 39.012 al ddl C.2325 in riferimento all'articolo 39.
  • status: Inammissibile

testo emendamento del 23/01/20

  Dopo l'articolo 39, aggiungere il seguente:

«Art. 39-bis.

(Utilizzo fondi trasferiti a titolo di finanziamento del potenziamento delle politiche sociali da parte degli enti locali in disavanzo complessivo)

  1. Per il triennio 2020-2022, ai fini di un più agevole utilizzo delle somme trasferite dallo Stato o dalle regioni agli enti locali per l'attuazione di programmi relativi al potenziamento degli interventi in materia di servizi sociali e di protezione civile, gli enti locali beneficiari possono utilizzare le somme in questione, ancorché confluite nella parte vincolata dell'avanzo di amministrazione, anche nei casi di disavanzo complessivo, in deroga alla disciplina e ai limiti stabiliti dai commi 897 e 898 dell'articolo 1 della legge 30 dicembre 2018, n. 145. Resta fermo, per l'ente locale che applica la facilitazione di cui al periodo precedente, l'obbligo di procedere al recupero dei disavanzo nell'ambito dei termini temporali ordinariamente previsti dalle leggi vigenti.».