Proposta di modifica n. 34.12 al ddl C.2325 in riferimento all'articolo 34.
  • status: Inammissibile

testo emendamento del 23/01/20

  Dopo il comma 1, aggiungere il seguente:
  «1-bis. Al decreto legislativo 18 luglio 2005 n. 171 sono apportate le seguenti modificazioni:
   a) l'articolo 47 è sostituito dal seguente:
  Art. 47. – (Noleggio di unità da diporto) – È il contratto con il quale una delle parti (noleggiante), si obbliga, dietro corrispettivo, a mettere a disposizione dell'altra (noleggiatore) un'unità da diporto per un determinato periodo o per un determinato numero di viaggi preindicato nei contratto a scopo ricreativo in zone marine o acque interne, alle condizioni stabilite dai contratto. L'unità noleggiata rimane nella disponibilità del noleggiante, alle cui dipendenze resta anche l'equipaggio.
   b) dopo l'articolo 47 è aggiunto il seguente:
  Art. 47-bis. – (Noleggio crocieristico) – È il contratto con il quale il noleggiante si obbliga, dietro corrispettivo a pianificare e ad eseguire con un'unità da diporto da lui messa a disposizione, per conto di uno o più noleggiatori o per i loro familiari, ospiti e dipendenti, un viaggio di piacere con percorso anche circolare, fornendo prestazioni come vitto, sistemazione in cabina o posto assegnato, escursioni, visite guidate, spettacoli e altro intrattenimento e mettendo a disposizione l'unità da diporto o parte di essa con la quale verrà data esecuzione al contratto stesso. È altresì fatta salva la disciplina del codice del turismo di cui al Titolo VI, Capo I, del decreto legislativo 23 maggio 2011, n. 79.»