Proposta di modifica n. 1.216 al ddl C.791 in riferimento all'articolo 1.
argomenti:  

testo emendamento del 02/10/18

  Al comma 1, capoverso «Art. 840-bis», sopprimere il sesto comma.

  Conseguentemente, al capoverso «Art. 840-ter», dopo il terzo comma, aggiungere il seguente:
  In ogni caso, quando a seguito di accordi transattivi o conciliativi intercorsi tra le parti, vengano a mancare tutti i ricorrenti, il tribunale assegna agli aderenti un termine, non inferiore a sessanta giorni per la prosecuzione del giudizio, che deve avvenire mediante costituzione in giudizio di almeno uno degli aderenti con il ministero di un difensore. Nel caso in cui, decorso inutilmente il termine fissato dal tribunale, non avvenga la prosecuzione del giudizio, ne viene dichiarata l'estinzione. A seguito dell'estinzione resta comunque salvo il diritto all'azione individuale dei soggetti aderenti oppure l'avvio di una nuova azione di classe.