Proposta di modifica n. 1.335 al ddl C.2305 in riferimento all'articolo 1.
argomenti:  

testo emendamento del 22/12/19

  Dopo il comma 256 aggiungere il seguente:
  256-bis. Al fine di adottare politiche in favore della parità di genere all'articolo 46 del decreto-legislativo 11 aprile 2006, n. 198 (Codice delle pari opportunità) sono apportate le seguenti modificazioni:
   a) al comma 1, la parola «cento» è sostituita dalla seguente: «venti»;
   b) il comma 2 è sostituito dal seguente:
  «2. Il rapporto di cui al comma 1 è trasmesso alle rappresentanze sindacali aziendali e alla consigliera e al consigliere regionale di parità, nonché alla Consigliera e al Consigliere nazionale di parità»;
   c) dopo il comma 4 è aggiunto il seguente:
  «4-bis. II Ministro del lavoro e delle politiche sociali, sentito il Garante per la protezione dei dati personali, con proprio decreto, da emanare entro sei mesi dalla data di entrata in vigore della presente disposizione, istituisce, presso il Ministero del lavoro e delle politiche sociali, un portale internet pubblico nel limite massimo di spesa di 50.000 euro contenente i dati occupazionali e salariali aggregati, di ogni azienda divisi per genere».

  Conseguentemente alla Tabella A voce Ministero dell'economia e finanze apportare le seguenti variazioni:
   2020: – 50.000;
   2021: – 50.000;
   2022: – 50.000.