Articolo aggiuntivo n. 8.04 al ddl C.2267 in riferimento all'articolo 8.

testo emendamento del 09/12/19

  Dopo l'articolo 8, aggiungere il seguente:

Art. 8.1.

(Modifica al Piano straordinario per la rigenerazione olivicola della regione Puglia)

  1. All'articolo 8-quater del decreto-legge 29 marzo 2019, n. 27, convertito, con modificazioni, dalla legge 21 maggio 2019, n. 44, dopo il comma 1 è inserito il seguente:

  «1-bis. Nell'ambito della redazione del Piano dovrà tenersi conto delle esigenze idriche delle diverse varietà di olivo definite “Indenni” impiantabili nelle aree soggette ad abbattimenti generalizzati, con priorità per le varietà presenti nelle aree della Puglia, nonché, se compatibili e integrabili, con varietà aventi linee genetiche di diversa provenienza e costituzione. Ove sia verificato che le suddette specie “indenni” non siano compatibili con la disponibilità idrica dell'area di reimpianto e che la realizzazione di impianti di raccolta o di condotte idriche comporti oneri superiori alla resa futura media prevista per l'area medesima, a valere sulle risorse del Piano si procederà ad opere di forestazione con le specie autoctone, maggiormente compatibili con la biodiversità dell'area e ove possibile, a più rapido accrescimento».