Articolo aggiuntivo n. 4-bis.0500 al ddl C.2211 in riferimento all'articolo 4-bis.
  • status: Inammissibile

testo emendamento del 26/11/19

  Dopo l'articolo 4-bis, aggiungere il seguente;

Art. 4-ter.
(Modifiche all'articolo 32, del decreto-legge 17 ottobre 2016, n. 189)

  1. Dopo l'articolo 32, del decreto-legge 17 ottobre 2016, n. 189, convertito, con modificazioni, dalla legge 16 dicembre 2016, n. 229, è inserito il seguente:

«Art. 32-bis.

(Misure urgenti in materia di autorità nazionale anticorruzione)
   1. Al fine di garantire la continuità delle attività dell'Autorità nazionale anticorruzione in materia di appalti e subappalti e sulle procedure di cui all'articolo 32, all'articolo 13 del decreto legislativo 27 ottobre 2009, n. 150, dopo il comma 3, è aggiunto il seguente:
  “3-bis. In caso di vacanza dell'incarico del Presidente ovvero nei casi di assenza o impedimento dello stesso, l'esercizio di tutte le funzioni previste dalla legge è attribuito al componente del Consiglio con maggiore anzianità nell'ufficio ovvero, in mancanza, al componente più anziano di età.”
   2. In fase di prima applicazione del comma 3-bis, gli eventuali atti adottati in sostituzione del Presidente in data antecedente all'entrata in vigore della legge di conversione del presente decreto, sono ratificati dal componente al quale è attribuito l'esercizio delle funzioni del Presidente.».