Proposta di modifica n. 14.6 al ddl S.1476 in riferimento all'articolo 14.
  • status: Ritirato

testo emendamento del 22/10/19

Dopo il comma 1, aggiungere i seguenti:

        Â«1-bis. All'articolo 26, comma 2 del decreto del Presidente della Repubblica del 26 ottobre 1972, n. 633, dopo il comma 2, è aggiunto il seguente:

        ''2-bis. In deroga alla disciplina di cui al comma 2, le imprese creditrici verso l'amministrazione straordinaria di Ilva S.p.A., ammesse al passivo della procedura concorsuale in via chirografaria, possono anticipare l'emissione della nota di variazione dell'imposta sul valore aggiunto''.

        1-ter. Ai maggiori oneri derivanti dall'attuazione del comma 1-bis, pari a 15 milioni di euro a decorrere dall'anno 2020, si provvede mediante corrispondente riduzione dello stanziamento del fondo speciale di parte corrente iscritto, ai fini del bilancio triennale 2019-2021, nell'ambito del programma ''Fondi di riserva e speciali'' della missione ''Fondi da ripartire'' dello stato di previsione del Ministero dell'economia e delle finanze per l'anno 2019, allo scopo parzialmente utilizzando l'accantonamento relativo al medesimo Ministero.».