Proposta di modifica n. 1.54 al ddl C.1117 in riferimento all'articolo 1.

testo emendamento del 12/09/18

  Sostituire il comma 2-quater, con il seguente:
  2-quater. Nell'anno 2018, qualora sia stato presentato o approvato, alla data del 30 novembre 2018, un piano di riequilibrio finanziario pluriennale di cui all'articolo 243-bis del testo unico di cui al decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267, rimodulato o riformulato, il comma 7 dell'articolo 243-quater del medesimo decreto legislativo si applica soltanto al nuovo piano definitivamente approvato dalla Corte dei conti, senza che rilevi il mancato raggiungimento degli obiettivi intermedi fissati dal piano originario. Le disposizioni di cui al periodo precedente si applicano anche ai piani di riequilibrio pluriennali riformulati o rimodulati, entro il termine di cui al medesimo periodo precedente, in base all'articolo 1, commi 888 e 889, della legge 27 dicembre 2017, n. 205, e all'articolo 1, comma 714, della legge 28 dicembre 2015, n. 208, anche in deroga ai termini temporali indicati nei commi citati. Il mancato adeguamento dei tempi di pagamento dei debiti commerciali di cui alla normativa vigente non costituisce motivo per il diniego delle riformulazioni o rimodulazioni dei piani di riequilibrio pluriennali di cui al citato articolo 243-bis, fermo restando il rispetto dei termini di pagamento oggetto di accordo con i creditori di cui al piano riformulato o rimodulato.

  Conseguentemente, al comma 2-quinquies premettere le parole: Negli anni 2018 e 2019.