Proposta di modifica n. 1.2 al ddl C.1898 in riferimento all'articolo 1.

testo emendamento del 11/06/19

  Sostituire il comma 15 con il seguente:
  15. Per gli interventi di cui all'articolo 216 del decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50, comma 1-bis, le varianti da apportare al progetto definitivo approvato dal CIPE, sia in sede di redazione del progetto esecutivo sia in fase di realizzazione delle opere, sono approvate esclusivamente dal soggetto aggiudicatore qualora non superino del cinquanta per cento il valore del progetto approvato; in caso contrario sono approvate dal CIPE. L'approvazione esclusiva da parte del soggetto aggiudicatore delle predette varianti è consentita ove le stesse non assumano rilievo sotto l'aspetto localizzativo, né comportino altre sostanziali modificazioni rispetto al progetto approvato e non richiedano l'attribuzione di nuovi finanziamenti a carico dei fondi.