Proposta di modifica n. 14.45 al ddl C.1637 in riferimento all'articolo 14.

testo emendamento del 11/03/19

  Al comma 6, dopo la lettera a), aggiungere la seguente:
   a-bis) fermo il possesso dei requisiti previsti dal comma 1, i lavoratori che alla data di entrata in vigore del presente decreto godono del beneficio della Nuova prestazione di Assicurazione Sociale per l'impiego (NASPI), ai sensi del decreto legislativo n. 22 del 2015, per effetto della scadenza naturale del termine di un contratto di lavoro subordinato a tempo determinato alle dipendenze di una pubblica amministrazione di cui all'articolo 1, comma 2, del decreto legislativo n. 165 del 2001, conseguono il diritto alla decorrenza del trattamento pensionistico secondo le disposizioni previste dai commi 4 e 5 del presente articolo.

  Conseguentemente, all'articolo 28, dopo il comma 2, aggiungere il seguente:
  2-bis. Agli oneri derivanti dall'articolo 14, comma 6, lettera a-bis), pari a 150 milioni di euro a decorrere dall'anno 2019, si provvede mediante corrispondente riduzione del fondo di cui all'articolo 10, comma 5, del decreto-legge 29 novembre 2004, n. 282, convertito, con modificazioni, dalla legge 27 dicembre 2004, n. 307.