Proposta di modifica n. 5.17 al ddl C.52 in riferimento all'articolo 5.

testo emendamento del 20/02/19

  Al comma 6, primo periodo, aggiungere, in fine, le seguenti parole: o nel caso di mancato rispetto, da parte del concessionario delle vigenti norme in materia di sicurezza del manufatto.

  Conseguentemente, sostituire il secondo periodo con il seguente: In tali casi non sono dovuti indennizzi e risarcimenti di alcun genere fatta salva la riduzione del canone di concessione delle acque non prelevate, o salvo il rimborso del canone di concessione, qualora già versato dal concessionario, relativamente alla quantità di acqua non prelevata.