Proposta di modifica n. 1.1550 al ddl S.981 in riferimento all'articolo 1.

testo emendamento del 16/12/18

Dopo il comma 238 inserire il seguente:

        Â«238-bis. In attuazione della Risoluzione del Parlamento europeo n. 2952 del 23 novembre 2016 sulle lingue dei segni e gli interpreti di lingua dei segni professionisti, al fine di promuovere la piena ed effettiva inclusione sociale delle persone sorde e con ipoacusia, anche attraverso la realizzazione di progetti sperimentali per la diffusione di servizi di interpretariato in Lingua dei segni italiana (LIS), videointerpretariato a distanza nonché per favorire l'uso di tecnologie innovative finalizzate all'abbattimento delle barriere alla comunicazione, presso la Presidenza del Consiglio dei ministri è istituito il ''Fondo per l'inclusione delle persone sorde e con ipoacusia''.

        238-ter. La dotazione finanziaria del Fondo di cui al comma 238-bis è pari a 3 milioni di euro per l'anno 2019 e a 5 milioni di euro per ciascuno degli anni 2020 e 2021.

        238-quater. Con decreto del Ministro delegato per le politiche della famiglia e le disabilità, di concerto con i Ministri dell'economia e delle finanze e del lavoro e delle politiche sociali, sentite le altre amministrazioni interessate e la Conferenza unificata di cui al decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281, sono stabiliti i criteri e le modalità per l'utilizzazione delle risorse del Fondo di cui al comma 238-bis.».

        Conseguentemente, al comma 653, le parole: «57,16 milioni di euro per l'anno 2019» sono sostituite con le seguenti: «54,16 milioni di euro per l'anno 2019»; le parole: «6,72 milioni di euro per l'anno 2020» sono sostituite con le seguenti: «1,72 milioni di euro per l'anno 2020» le parole: «205,9 milioni di euro per l'anno 2021» sono sostituite con le seguenti: «200,9 milioni di euro per l'anno 2021».