Sub Emendamento n. 15.0.9/4 (testo 2) dell'emendamento 15.0.9 al ddl S.1662

testo emendamento del 14/09/21

All'emendamento 15.0.8, capoverso «Art. 15-bis.», dopo la lettera aa) è aggiunta la seguente:

        Â«aa-bis) il riordino della disciplina di cui agli articoli 145 e 316 del codice civile, attribuendo la relativa competenza al giudice anche su richiesta di una sola parte e prevedendo la possibilità di ordinare al coniuge inadempiente al dovere di contribuire ai bisogni della famiglia previsto dall'articolo 143 del codice civile di versare una quota dei propri redditi in favore dell'altro; prevedere altresì che il relativo provvedimento possa valere in via esecutiva diretta contro il terzo in analogia a quanto previsto dall'art. 8 della legge 1 dicembre 1970, n. 898».