Sub Emendamento n. 2.79/15 (testo 2) dell'emendamento 2.79 al ddl S.1662

testo emendamento del 01/09/21

Alla lettera c-octies), dopo le parole «teorici e pratici» aggiungere le seguenti «e prevedendo che coloro che non abbiano conseguito una laurea nelle discipline giuridiche possano abilitarsi a svolgere l'attività di mediatore dopo aver conseguito una adeguata formazione tramite specifici percorsi di approfondimento giuridico».

        Alla lettera c-undecies), è aggiunto in fine il seguente periodo: «agli stessi fini prevedere l'istituzione di percorsi di formazione in mediazione per i magistrati e la valorizzazione di detta formazione e dei contenziosi definiti a seguito in mediazione o comunque mediante accordi conciliativi, ai fini della valutazione della carriera dei magistrati stessi.».