Articolo aggiuntivo n. 29.0.12 al ddl S.2144 in riferimento all'articolo 29.
  • status: Ritirato

testo emendamento del 10/05/21

Dopo l'articolo, inserire il seguente:

«Art. 29-bis.

(Misure compensative per il trasporto di viaggiatori effettuato mediante noleggio di autobus con conducente)

        1. All'articolo 85 del decreto-legge 14 agosto 2020, n. 104, convertito, con modificazioni, dalla legge 13 ottobre 2020, n. 126, sono apportate le seguenti modificazioni:

            a) al comma 1, dopo le parole: ''obblighi di servizio pubblico'' sono aggiunte le seguenti: ''ovvero mediante noleggio di autobus con conducente,'' e le parole: ''con una dotazione di 20 milioni di euro per ciascuno degli anni 2020 e 2021'' sono sostituite dalle seguenti: ''con una dotazione di 20 milioni di euro per l'anno 2020 e 100 milioni di euro per l'anno 2021'';

            b) al comma 1, dopo la lettera b) è inserita la seguente:

            ''b-bis) nella misura di 80 milioni di euro per l'anno 2021, al ristoro delle quote di ammortamento e delle rate di finanziamento o dei canoni di leasing, anche sospesi, con scadenza compresa anche per effetto di dilazione tra il 23 febbraio 2020 e il 30 giugno 2021 e concernenti gli acquisti effettuati, a partire dal 1º gennaio 2018, anche mediante contratti di locazione finanziaria, di veicoli nuovi di fabbrica di categoria M2 e M3, da parte di imprese esercenti i servizi di trasporto di viaggiatori effettuato mediante noleggio di autobus con conducente di cui alla legge 11 agosto 2003, n. 218. Il pagamento delle rate di finanziamento e dei canoni di leasing oggetto di sospensione legale o pattizia può essere successivo all'erogazione del ristoro di cui al periodo precedente ed è rendicontato dai soggetti beneficiari con le modalità e nei termini definiti dal decreto del Ministro di cui al comma 2, tenuto conto della rimodulazione delle scadenze di pagamento determinata dalla sospensione delle rate di finanziamento e dei canoni di leasing. Il contributo di cui al primo periodo è riconosciuto anche per gli acquisti effettuati senza provvedere alla radiazione per rottamazione dei veicoli a motorizzazione termica.»;

            c) al comma 2, dopo le parole: ''di concerto con il Ministro dell'economia e delle finanze'' sono aggiunte le seguenti: ''e con il Ministro del turismo''.

        2. L'articolo 1, comma 114, della legge 27 dicembre 2019, n. 160, il secondo periodo è soppresso.

        3. Ai maggiori oneri di cui al comma 1, pari a 80 milioni di euro per l'anno 2021, si provvede:

            a) quanto a 50 milioni, mediante corrispondente riduzione del fondo di cui all'articolo 1, comma 113 della legge 27 dicembre 2019, n. 160;

            b) quanto a 30 milioni mediante corrispondente riduzione del Fondo per far fronte ad esigenze indifferibili che si manifestano nel corso della gestione di cui all'articolo 1, comma 200, della legge 23 dicembre 2014, n. 190, come rifinanziato dall'articolo 41 del presente decreto-legge.».