Articolo aggiuntivo n. 6.0.147 al ddl S.2144 in riferimento all'articolo 6.
  • status: Ritirato (Ritirato e trasformato nell'odg n. 166)

testo emendamento del 10/05/21

Dopo l'articolo, aggiungere il seguente:

«Art. 6-bis.

(Ulteriori misure di incentivazione e di sostegno alle imprese)

        1. All'articolo 119 del decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34, convertito, con modificazioni, dalla legge 17 luglio 2020, 11. 77, sono apportate le seguenti modificazioni:

            a) al comma 1, alinea, le parole: ''30 giugno 2022'' sono sostituite dalle seguenti: ''31 dicembre 2023'' e le parole: ''e in quattro quote annuali di pari importo per la parte di spesa sostenuta nell'anno 2022'' sono soppresse;

            b) al comma 3-bis:

                1) al primo periodo, le parole: ''31 dicembre 2022'' sono sostituite dalle seguenti: ''30 giugno 2023'';

                2) il secondo periodo è soppresso;

            c) al comma 4:

                1) le parole: ''30 giugno 2022'' sono sostituite dalle seguenti: ''31 dicembre 2023'';

                2) il secondo periodo è soppresso;

            d) al comma 8, le parole: ''30 giugno 2022'' sono sostituite dalle seguenti: ''31 dicembre 2023'' e le parole: ''e in quattro quote annuali di pari importo per la parte di spesa sostenuta nell'anno 2022'' sono soppresse;

            e) al comma 8-bis:

                1) al primo periodo, le parole: ''30 giugno 2022'' sono sostituite dalle seguenti: ''31 dicembre 2022'' e le parole: ''entro il 31 dicembre 2022'' sono sostituite dalle seguenti: ''entro il 3o giugno 2023'';

                2) al secondo periodo, le parole: ''31 dicembre 2022'' sono sostituite dalle seguenti: ''30 giugno 2023'' e le parole: ''entro il 3o giugno 2023'' sono sostituite dalle seguenti: ''entro il 31 dicembre 2o23''.

        2. Agli oneri derivanti dall'attuazione del presente articolo, valutati in 82,5 milioni di euro per l'anno 2023, in 1.725,3 milioni di euro per l'anno 2024, in 4.412,1 milioni di euro per l'anno 2025, in 3813,3 milioni di euro per l'anno 2026, in 3.674,6 milioni di euro per l'anno 2027, in 3.795,8 milioni di euro per l'anno 2028, in 1.809,4 milioni di euro per l'anno 2029, in 36,8 milioni di euro per l'anno 203o, in 15,9 milioni di euro per l'anno 2034 e in 64,8 milioni di euro per l'anno 2035, si provvede ai sensi dell'articolo 42.».