Proposta di modifica n. 8.37 (testo 2) al ddl S.2144
  • status: Approvato

testo emendamento del 10/05/21

Dopo il comma 3, inserire i seguenti:

        Â«3-bis. I termini di decadenza per l'invio delle domande di accesso ai trattamenti di integrazione salariale collegati all'emergenza epidemiologica da COVID-19 e i termini di trasmissione dei dati necessari per il pagamento o per il saldo degli stessi, scaduti nel periodo dal 1º gennaio 2021 al 31 marzo 2021, sono differiti al 30 giugno 2021. Le disposizioni dì cui al presente comma si applicano nel limite di spesa di 5 milioni di curo per l'anno 2021 che costituisce tetto di spesa massima. L'INPS provvede al monitoraggio degli oneri derivanti dall'attuazione del presente comma al fine di garantire il rispetto del relativo limite di spesa.

        3-ter. Agli oneri derivanti dal comma 3-bis, pari a 5 milioni di curo per l'anno 2021, si provvede a mediante corrispondente riduzione del fondo per far fronte ad esigenze indifferibili che si manifestano nel corso della gestione di cui all'articolo 1, comma 200, della legge 23 dicembre 2014, n. 190, come rifinanziato dall'articolo 41 del presente decreto-legge.».