Articolo aggiuntivo n. 36.0.6 al ddl S.2144 in riferimento all'articolo 36.

testo emendamento del 16/04/21

Dopo l'articolo, inserire il seguente:

«Art. 36-bis.

(Misure per la conversione a gas di autoveicoli)

        1. Al fine di sostenere la ripresa dei comparti industriali della mobilità sostenibile a gas con l'obiettivo di ridurre gli effetti climalteranti e sulla qualità dell'aria del trasporto stradale promuovendo l'impiego dei carburanti alternativi di cui al decreto legislativo 16 dicembre 2016, n. 257, a coloro che a decorrere dal 1º giugno 2021 e fino al 31 dicembre 2021 installano impianti a GPL o a metano per autotrazione su autoveicoli di categoria M1 alimentati a benzina o gasolio di classe ''Euro 4'' o ''Euro 5'', è riconosciuto un contributo pari a euro seicento per il GPL ed euro novecento per il metano.

        2. Il contributo di cui al comma 1 è -corrisposto dall'installatore al beneficiario dell'impianto di alimentazione a GPL o metano mediante compensazione con il prezzo relativo all'impianto e all'operazione di installazione.

        3. Le imprese costruttrici ed importatrici degli impianti di alimentazione a GR o metano rimborsano all'installatore l'importo del contributo e recuperano tale importo quale credito di imposta per il versamento delle ritenute dell'imposta sul reddito delle persone fisiche operate in qualità di sostituto d'imposta sui redditi da lavoro dipendente, dell'imposta sul reddito delle persone fisiche, dell'imposta sul reddito delle società e dell'imposta sul valore aggiunto, dovute, anche in acconto, per l'esercizio in cui si provvede all'aggiornamento della carta di circolazione del veicolo a seguito della installazione dell'impianto di alimentazione a GPL o metano.

        4. Fino al 31 dicembre del quinto anno successivo a quello in cui è stata emessa la fattura per l'installazione degli impianti di cui al comma 1, il costruttore o l'importatore dell'impianto conserva la seguente documentazione, che deve essere ad essere trasmessa dall'installatore entro sessanta giorni dall'emissione della fattura:

            a) copia della fattura per l'installazione, con attestazione di conformità all'originale apposta dal soggetto emittente;

            b) copia della carta di circolazione del veicolo da cui risulti l'avvenuta installazione, o attestazione equipollente.

        5. Con decreto del Ministro della transizione ecologica, di concerto con il Ministro dell'economia e delle finanze, da emanare entro 30 giorni dalla entrata in vigore del presente decreto legge, sono adottati i criteri e le modalità di applicazione delle disposizioni di cui al presente articolo.».

        Conseguentemente, all'articolo 41, sostituire le parole: «550 milioni» con le seguenti: «500 milioni».