Articolo aggiuntivo n. 17.08 al ddl C.2845 in riferimento all'articolo 17.

testo emendamento del 03/02/21

  Dopo l'articolo 17, aggiungere il seguente:

Art. 17-bis.
(Proroghe di termini per i territori interessati dagli eventi sismici verificatisi a far data dal 24 agosto 2016)

  1. Al decreto-legge 17 ottobre 2016, n. 189, convertito con modificazioni, dalla legge 15 dicembre 2016, n. 229, recante «Interventi urgenti in favore delle popolazioni colpite dagli eventi sismici del 2016», sono apportate le seguenti modifiche:

   a) all'articolo 28, commi 7 e 13-ter, le parole «31 dicembre 2020», sono sostituite dalle seguenti: «31 dicembre 2021»;

   b) all'articolo 28-bis, comma 2, le parole «31 dicembre 2020», sono sostituite dalle seguenti: «31 dicembre 2021»;

   c) all'articolo 44, comma 3, le parole «31 dicembre 2020», sono sostituite dalle seguenti: «31 dicembre 2021».

  2. Al decreto-legge 9 maggio 2018, n. 55, convertito con modificazioni, dalla legge 24 luglio 2018, n. 89, articolo 1, comma 3, le parole: «31 dicembre 2020» e «1° gennaio 2021», sono sostituite rispettivamente, con le parole: «31 dicembre 2021» e: «1° gennaio 2022».
  3. Al decreto-legge 16 ottobre 2017, n. 148, convertito con modificazioni, dalla legge 4 dicembre 2017, n. 172, articolo 2-bis, comma 25, le parole: «31 dicembre 2020», sono sostituite dalle seguenti: «31 dicembre 2021».
  4. Agli oneri derivanti dal presente articolo, nei limiti di 30 milioni di euro per l'anno 2021, si provvede mediante corrispondente riduzione delle proiezioni dello stanziamento del fondo speciale di conto capitale iscritto, ai fini del bilancio triennale 2021-2023, nell'ambito del programma «fondi di riserva e speciali» della Missione «fondi da ripartire» dello stato di previsione del Ministero dell'economia e delle finanze per l'anno 2021, allo scopo parzialmente utilizzando l'accantonamento relativo al medesimo Ministero.