Proposta di modifica n. 13.115 al ddl C.2845 in riferimento all'articolo 13.
  • status: Approvato (Id. em. 17.021)

testo emendamento del 03/02/21

  Dopo il comma 19, aggiungere il seguente:

  19-bis. Al decreto-legge 28 settembre 2018, n. 109, convertito, con modificazioni, dalla legge 16 novembre 2018, n. 130, sono apportate le seguenti modificazioni:

   1. all'articolo 2:

    al comma 1, le parole: «per gli anni 2018, 2019 e 2020» sono sostituite dalle seguenti: «per gli anni 2018, 2019, 2020 e fino al 15 agosto 2021»;

    al comma 2 le parole: «e di euro 10.000.000 per ciascuno degli anni 2019 e 2020» sono sostituite dalle seguenti: «, di euro 10.000.000 per l'anno 2019 e di euro 10.000.000 complessivamente per l'anno 2020 e per il periodo fino al 15 agosto 2021»;

    al comma 4 le parole «e 10 milioni per l'anno 2020» sono sostituite dalle seguenti: «e 10 milioni di euro complessivamente per l'anno 2020 e per il periodo fino al 15 agosto 2021»;

    al comma 4-bis sono aggiunte infine le seguenti parole: «nonché per le finalità di cui all'articolo 5, comma 1, e per il finanziamento delle misure previste dall'articolo 8-bis»;

   2. all'articolo 4-ter, dopo il comma 3 è inserito il seguente: «3-bis. In favore dei titolari di società a responsabilità limitata unipersonali che abbiano dovuto sospendere le attività a causa dell'evento, è riconosciuta un'indennità una tantum pari a 15.000 euro con le modalità stabilite e nei limiti delle risorse previste al comma 3. L'indennità è concessa nel rispetto della normativa dell'Unione europea e nazionale in materia di aiuti di Stato.».

nuova formulazione del 20/02/21

  Dopo l'articolo 17, aggiungere il seguente:

Art. 17-bis.
(Disposizioni concernenti il personale degli enti territoriali della regione Liguria a seguito dell'evento del 14 agosto 2018)

  1. I contratti di lavoro a tempo determinato ancora in essere alla data di entrata in vigore della legge di conversione del presente decreto, instaurati ai sensi dell'articolo 2, comma 1, del decreto-legge 28 settembre 2018, n. 109, convertito, con modificazioni, dalla legge 16 novembre 2018, n. 130, sono prorogati fino al 15 agosto 2021. Ai relativi oneri, pari a 2.390.161 euro per l'anno 2021, si provvede a valere sulle risorse disponibili sulla contabilità speciale di cui all'ordinanza del Capo del Dipartimento della protezione civile 20 agosto 2018, n. 539, intestata al Commissario delegato per l'emergenza dell'evento determinatosi il 14 agosto 2018. Alla compensazione in termini di indebitamento e di fabbisogno, pari a 1.230.933 euro per l'anno 2021, si provvede mediante corrispondente riduzione del Fondo per la compensazione degli effetti finanziari non previsti a legislazione vigente conseguenti all'attualizzazione di contributi pluriennali, di cui all'articolo 6, comma 2, del decreto-legge 7 ottobre 2008, n. 154, convertito, con modificazioni, dalla legge 4 dicembre 2008, n. 189.