Proposta di modifica n. 5.16 al ddl C.2845 in riferimento all'articolo 5.

testo emendamento del 03/02/21

  Dopo il comma 2, aggiungere i seguenti:

  2-bis. Ai fini della partecipazione della procedura di cui al comma 2, sono prorogati i requisiti di cui all'articolo 1, comma 605, secondo periodo, della legge 27 dicembre 2017, n. 205.
  2-ter. È bandito entro il 2021, un concorso pubblico ordinario finalizzato alla copertura di 2.600 posti di direttore dei servizi generali ed amministrativi, nei limiti delle facoltà assunzionali ai sensi dell'articolo 39, commi 3 e 3-bis, della legge 27 dicembre 1997, n.449. Gli assistenti amministrativi che, alla data del 31 agosto 2021, hanno maturato almeno tre interi anni di servizio negli ultimi otto nelle mansioni di direttore dei servizi generali ed amministrativi possono partecipare alla procedura concorsuale anche in mancanza del requisito culturale di cui alla tabella B allegata al contratto collettivo nazionale di lavoro relativo al personale del Comparto scuola sottoscritto in data 29 novembre 2007, e successive modificazioni. Il bando definisce l'ammontare dei diritti di segreteria dovuti per la partecipazione alla procedura, determinato in maniera da coprire integralmente ogni onere derivante dall'organizzazione della medesima. Le somme riscosse sono versate all'entrata del bilancio dello Stato per essere riassegnate ai pertinenti capitoli di bilancio dello stato di previsione del Ministero dell'istruzione.