Articolo aggiuntivo n. 1.033 al ddl C.2845 in riferimento all'articolo 1.

testo emendamento del 03/02/21

  Dopo l'articolo 1, aggiungere il seguente:

Art. 1-bis.
(Modifiche al decreto-legge 30 dicembre 2019, n. 162, convertito con modificazioni dalla legge 28 febbraio 2020, n. 8)

  1. All'articolo 5-bis del decreto-legge 30 dicembre 2019, n. 162, convertito con modificazioni dalla Legge 28 febbraio 2020, n. 8, dopo il comma 2, è aggiunto il seguente:

   «2-bis. Al fine di garantire l'erogazione dei livelli essenziali di assistenza e di fronteggiare la carenza di medici specialistici, fino al 31 dicembre 2022, i dirigenti medici delle amministrazioni pubbliche dello Stato che hanno raggiunto il limite di età ordinamentale per la permanenza in servizio e la massima anzianità contributiva, in deroga alla legge 11 agosto 2014 n. 114, possono presentare domanda di autorizzazione all'Amministrazione di appartenenza per il trattenimento in servizio oltre il sessantacinquesimo anno di età, comunque non oltre il settantesimo anno di età. Rimane salva, comunque, la facoltà del dipendente di dimettersi prima dello scadere del periodo di trattenimento applicandosi, nella fattispecie, le disposizioni contrattuali vigenti in materia di preavviso.».