Articolo aggiuntivo n. 210.014 al ddl C.2790-BIS in riferimento all'articolo 210.
  • status: Approvato

testo emendamento del 11/12/20

  Dopo l'articolo 210 aggiungere il seguente:

Art. 210-bis.
(Disposizioni Fondo Indennizzo Risparmiatori – FIR)

  1. All'articolo 1 della legge 30 dicembre 2018, n. 145, sono apportate le seguenti modificazioni:

   a) al comma 496, ultimo periodo, le parole: «40 per cento» sono sostituite con le seguenti: «80 per cento»;

   b) al comma 497, ultimo periodo, le parole: «40 per cento» sono sostituite con le seguenti: «80 per cento»;

   c) al comma 502-bis, dopo le parole: «5 dicembre 2013, n. 159», sono inserite le seguenti: «Se le istanze sono istruite dalla Segreteria tecnica con più livelli di controllo, la Commissione tecnica di cui al presente comma può procedere ad un'approvazione massiva».

nuova formulazione del 20/12/20

  Dopo l'articolo 210 aggiungere il seguente:

Art. 210-bis.
(Fondo indennizzo risparmiatori-FIR)

  1. All'articolo 1 della legge 30 dicembre 2018, n. 145, sono apportate le seguenti modificazioni:

   a) all'ultimo periodo del comma 496 le parole: «un anticipo nel limite massimo del 40 per cento dell'importo dell'indennizzo deliberato dalla Commissione tecnica a seguito del completamento dell'esame istruttorio» sono sostituite dalle parole: «fino al 100 per cento dell'importo dell'indennizzo deliberato dalla Commissione tecnica a seguito del completamento dell'esame istruttorio, ove ciò non pregiudichi la parità di trattamento dei soggetti istanti legittimati»;

   b) all'ultimo periodo del comma 497, le parole: «un anticipo nel limite massimo del 40 per cento dell'importo dell'indennizzo deliberato dalla Commissione tecnica a seguito del completamento dell'esame istruttorio» sono sostituite dalle parole: «fino al 100 per cento dell'importo dell'indennizzo deliberato dalla Commissione tecnica a seguito del completamento dell'esame istruttorio, ove ciò non pregiudichi la parità di trattamento dei soggetti istanti legittimati».