Articolo aggiuntivo n. 10.0.11 al ddl S.1994 in riferimento all'articolo 10.
  • status: Precluso

testo emendamento del 26/11/20

Dopo l'articolo, inserire il seguente:

«Art. 10-bis.

(Fondo per l'acquisto di sistemi di areazione e purificazione)

        1. Al fine di mitigare la crisi economica derivante dall'emergenza epidemiologica da COVID-19 e agevolare la messa in sicurezza di residenze sanitarie assistite e di altre strutture pubbliche e private, accreditate, convenzionate e non convenzionate nonché delle scuole di ogni ordine e grado, nello stato di previsione del Ministero dell'economia e delle finanze è istituito un fondo con una dotazione di 20 milioni di euro per l'anno 2020 e 18 milioni di euro per l'anno 2021, destinato alla concessione, fino all'esaurimento delle risorse, di buoni per l'acquisto di sistemi di areazione e purificazione. I buoni di cui al presente comma non sono cedibili, non costituiscono reddito imponibile del beneficiario e non rilevano ai fini del computo del valore dell'indicatore della situazione economica equivalente.

        2. Con decreto del Ministro dell'economia e delle finanze, da emanare entro trenta giorni dalla data di entrata in vigore della legge di conversione del presente decreto, sono stabiliti i criteri e le modalità attuative del beneficio di cui al comma 1.

        3. Agli oneri derivanti dal comma i, paria 20 milioni di euro per l'anno 2020 e a 18 milioni di euro per l'anno 2021, si provvede mediante corrispondente riduzione dello stanziamento del fondo speciale di parte corrente iscritto, ai fini del bilancio triennale 2020-2022, nell'ambito del programma ''Fondi di riserva e speciali'' della missione ''Fondi da ripartire'' dello stato di previsione del Ministero dell'economia e delle finanze per l'anno 2020, allo scopo parzialmente utilizzando l'accantonamento relativo al medesimo Ministero. Il Ministro dell'economia e delle finanze è autorizzato ad apportare, con propri decreti, le occorrenti variazioni di bilancio».