Articolo aggiuntivo n. 7.0.13 al ddl S.1994 in riferimento all'articolo 7.
  • status: Respinto

testo emendamento del 25/11/20

Dopo l'articolo; inserire il seguente:

«Art. 7-bis.

(Proroga delle misure-di sostegno alle imprese di pubblico esercizio)

        1. Le misure di sostegno alle imprese di pubblico esercizio di cui all'articolo 181, commi 1 e 1-bis, del decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34, convertito, con modificazioni, dalla legge 17 luglio 2020, n. 77, trovano applicazione fino al 31 dicembre 2021.

        2. Per il ristoro delle minori entrate di cui al comma 1, il Fondo di cui all'articolo 181, comma 5, del decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34, convertito, con modificazioni, dalla legge 17 luglio 2020,-n. 77, è incrementato dell'importo di 170 milioni di euro per l'anno 2021. Per il medesimo fine, il Fondo di cui all'articolo 181, comma 1-quater, del decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34, convertito, con-modificazioni, dalla legge-17 luglio 2020, n. 77, è incrementato dell'importo di 15,32 milioni di euro per l'anno 2020 e di 76 milioni di curo per l'anno 2021. Alla ripartizione degli incrementi di cui al primo e al secondo periodo del presente comma si provvede con decreto del Ministro dell'interno di concerto con il Ministro dell'economia e delle finanze, previa intesa in sede di Conferenza Stato-città ed autonomie locali, da adottare entro sessanta giorni dalla data di entrata in vigore della presente disposizione.

        3. Agli oneri recati dal presente articolo, valutati complessivamente in 15,32 milioni di euro per il 2020 e in 246 milioni di curo per il 2021, si provvede:

            a) quanto a 15,32 milioni di euro per il 2020, mediante corrispondente riduzione del Fondo per far fronte ad esigenze indifferibili che si manifestano nel corso della gestione di cui all'articolo 1, comma 200, della legge 23 dicembre 2014, n. 190;

            b) quanto a 246 milioni di euro per il 2021, mediante corrispondente riduzione del Fondo per lo sviluppo-e la coesione di cui all'articolo 4, comma 1, del decreto legislativo 31 maggio 2011, n. 88.».