Proposta di modifica n. 23.3 al ddl C.1074 in riferimento all'articolo 23.

testo emendamento del 14/11/18

  Sostituire l'articolo 23 con il seguente:

«Art. 23.
(Disposizioni in materia di redditi derivanti da locazione).

  1. All'articolo 26 del decreto del Presidente della Repubblica 22 dicembre 1986, n. 917, recante testo unico delle imposte sui redditi, dopo il secondo periodo, è aggiunto il seguente: «Qualora il locatore sia una persona fisica non esercente attività di impresa, i redditi derivanti da contratti di locazione di immobili ad uso abitativo e commerciale, se non percepiti nel periodo di imposta di riferimento in cui si è verificato il possesso, non concorrono a formare il reddito, anche precedentemente la conclusione del procedimento giurisdizionale di convalida di sfratto per morosità del conduttore».
  2. Agli oneri derivanti dal presente articolo, pari a 100 milioni di euro a decorrere dal 2019, si provvede mediante corrispondente riduzione della dotazione del Fondo per interventi strutturali di politica economica di cui all'articolo 10, comma 5, del decreto-legge 29 novembre 2004, n. 282, convertito, con modificazioni, dalla legge 27 dicembre 2004, n. 307».