Proposta di modifica n. 94.3 al ddl C.2700 in riferimento all'articolo 94.
argomenti:    

testo emendamento del 08/10/20

  Dopo il comma 1-quater aggiungere il seguente:
  «1-quinquies. Anche quale misura anticongiunturale per la ripresa economica a seguito della pandemia COVID-19, qualora la stipula degli atti convenzionali non sia avvenuta nei termini di cui al comma 4, il Concedente Ministero delle infrastrutture e dei trasporti è autorizzato a prevedere, dopo l'approvazione del CIPE e previo parere dell'Autorità di regolazione dei trasporti – nelle more dell'individuazione di diverse modalità di affidamento – l'estensione della concessione autostradale fino a tutto il 31 dicembre 2030, condizionata alla definizione di uno specifico programma di investimenti straordinario, che escluda contributi o finanziamenti pubblici per gli investimenti afferenti l'asse autostradale A22. Gli adempimenti previsti ai commi 2 e 3 saranno definiti nelle diverse modalità di affidamento adottate.».