Sub Emendamento n. 21.0.500/17 (testo 2) dell'emendamento 21.0.500 al ddl S.1925

testo emendamento del 28/09/20

All'emendamento 21.0.500, lettera f), capoverso «Art. 42-bis» sono apportate le seguenti modificazioni:

           a) al comma 1 dopo le parole: «Lampedusa e Linosa,» inserire le seguenti: «, Trapani, Caltanissetta, Pozzallo, Porto Empedocle, Siculiana e Vizzini,»;

            b) al comma 2 dopo le parole: «Lampedusa e Linosa,» inserire le seguenti: «, Trapani, Caltanissetta, Pozzallo, Porto Empedocle, Siculiana e Vizzini,»;

            c) dopo il comma 2, inserire il seguente:

        Â«2-bis. In considerazione dei flussi migratori e delle conseguenti misure di sicurezza sanitaria per la prevenzione del contagio da COVID-19, al fine di consentire il pieno rilancio dell'economia nei comuni di Lampedusa, Trapani, Caltanissetta, Pozzallo, Porto Empedocle, Siculiana e Vizzini sono previste le seguenti misure:

            a) alle imprese che hanno sede nei predetti comuni, operanti in settori diversi da quelli di cui al comma 2, possono essere concessi finanziamenti, con tasso d'interesse pari a zero, della durata massima di 12 anni, con un periodo di preammortamento di 24 mesi, e di importo non superiore al 50 per cento dell'ammontare dei ricavi del soggetto beneficiario come risultante dall'ultima dichiarazione presentata o dall'ultimo bilancio depositato, ovvero per le imprese costituite dopo il 1º gennaio 2019, mediante autocertificazione ai sensi dell'articolo 47 del Decreto del Presidente della Repubblica n. 445 del 2000. Alle medesime imprese e alle medesime condizioni di cui al periodo precedente, può essere concesso, in alternativa ai finanziamenti agevolati, un contributo a fondo perduto;

            b) ai lavoratori a tempo determinato che abbiano prestato la propria attività nel 2019 presso imprese situate nel territorio di Lampedusa è riconosciuta un'indennità una tantum pari a 600 euro.»;

            d) al comma 3 dopo le parole: «comma 2» inserire le seguenti: «e comma 2-bis»;

            e) sostituire il comma 4 con il seguente:

        Â«4. Per le finalità di cui ai commi 2, 2-bis e 3 è autorizzata la spesa di 3 milioni per l'anno 2020, e di 10 milioni a decorrere dall'anno 2021. All'onere si provvede mediante corrispondente riduzione del Fondo di cui all'articolo 114, comma 4 del presente decreto.».

            f) sostituire la rubrica con la seguente: «Sospensione versamenti tributari e contributivi, nonché interventi finanziari a favore delle imprese dei comuni di Lampedusa e Linosa, Trapani, Caltanissetta, Pozzallo, Porto Empedocle, Siculiana e Vizzini».