Articolo aggiuntivo n. 55.0.1 al ddl S.1925 in riferimento all'articolo 55.
  • status: Precluso

testo emendamento del 18/09/20

Dopo l'articolo, inserire il seguente:

«Art. 55-bis.

(Fondo di rotazione per il risanamento dell'anticipazione di tesoreria)

        1. Entro sessanta giorni dalla data di entrata in vigore della legge di conversione del presente decreto, presso la Cassa depositi e prestiti Spa è istituito il ''Fondo di rotazione per il risanamento dell'anticipazione di tesoreria'', di natura rotativa, con una dotazione iniziale di 200 milioni di euro per l'anno 2020. Il Fondo provvede ad erogare anticipazioni di durata decennale, fino ad un massimo del 30 per cento dell'importo, agli Enti locali strutturalmente deficitari di cui all'articolo 242 del decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267, e che, al 31 dicembre 2020, registrino un utilizzo di cassa non rimborsato, nell'ultimo triennio, superiore à 10% delle entrate correnti di ciascun anno.

        2. Con decreto dà Ministro dell'interno, da emanare entro trenta giorni dalla data di entrata in vigore della legge di conversione del presente decreto, di concerto con il Ministro dell'Economia e delle Finanze, previa intesa con la Conferenza unificata di cui all'articolo 8 dà decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281, sono stabiliti i criteri per la determinazione dell'importo massimo dell'anticipazione di cui à comma 1, nonché le modalità di concessione e rimborso della medesima, in un periodo massimo di 5 anni decorrente dall'anno successivo a quello di effettiva erogazione, con conseguente divieto di utilizzo di anticipazione di Tesoreria fino à rimborso integrale dell'intera somma.

        3. Le quote di rimborso delle anticipazioni concesse ai sensi del comma 1 sono destinate all'incremento della dotazione dà medesimo Fondo».