Proposta di modifica n. 10.75 al ddl C.2648 in riferimento all'articolo 10.

testo emendamento del 08/09/20

  Dopo il comma 5, aggiungere il seguente:
  5-bis. In materia di demolizioni di beni immobili, rinvenuti nel corso di scavi archeologici, la decisione motivata sulla rimozione in scavo o sul mantenimento in sito, è demandata al funzionario archeologo direttore scientifico dello scavo; il ricorso al decreto della Commissione Regionale è prescritto solo nel caso di resti di edifici conservati «in elevato» di cui è riconoscibile la funzione e di rilevante valore architettonico.