Proposta di modifica n. 5.2 al ddl C.1824 in riferimento all'articolo 5.
  • status: Approvato (Id. em. 5.5, 5.1)
argomenti:  

testo emendamento del 22/07/20

  Dopo il comma 1, inserire il seguente:

  2. L'ufficio dirigenziale di cui al precedente comma dovrà svolgere le seguenti funzioni:
   agevolare il dialogo con il servizio fitosanitario centrale per tutte le disposizioni che riguardano il settore;
   operare nell'ambito dell'OCM di mercato in cui è inserito il settore e di promuovere forme di aggregazioni quali le OP;
   valorizzare le relazioni tra settore e politiche di sviluppo rurale anche ai fini del piano di settore del florovivaismo;
   al fine di favorire il contrasto ai cambiamenti climatici ed il miglioramento della qualità dell'aria nei centri urbani, operare in sinergia con i Ministeri rappresentati all'interno del Comitato di cui all'articolo 1-bis.

nuova formulazione del 10/09/20

  Sostituirlo con il seguente:

Art. 5.
(Ufficio per la filiera del florovivaismo)

  1. Nell'ambito dell'individuazione degli uffici dirigenziali non generali del Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali, l'Ufficio PQAI II – Sviluppo imprese e cooperazione di cui all'articolo 2, comma 3, del decreto ministeriale n. 2481 del 7 marzo 2018, assume la seguente denominazione: PQAI II – Sviluppo imprese e cooperazione e della filiera del florovivaismo.
  2. Le funzioni e i compiti dell'ufficio PQAI II, in relazione alla filiera del florovivaismo sono individuate con apposito decreto del Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali.
  3. L'ufficio di cui al comma 1 monitora la corretta attuazione di quanto disposto dalla presente legge.

  Conseguentemente l'articolo 9 è soppresso.