Sub Emendamento n. 0.199.026.2 al ddl C.2500 in riferimento all'articolo 199.
  • status: Inammissibile

testo emendamento del 03/07/20

  Apportare le seguenti modificazioni:
   a) sostituire le parole da: per «incarichi e cariche» fino a: dell'articolo 4, comma 1, con le seguenti: Le situazioni di inconferibilità per lo svolgimento di deleghe gestionali dirette da parte di coloro che, nei due anni precedenti, abbiano svolto incarichi e ricoperto cariche in enti di diritto privato o finanziati dall'amministrazione o dall'ente pubblico che conferisce l'incarico ovvero abbiano svolto in proprio attività professionali, accertate dalla data della dichiarazione dello stato di emergenza di cui alla delibera del Consiglio dei ministri del 31 gennaio 2020 e fino al 31 dicembre 2020, non danno luogo alla nullità di cui all'articolo 17 né all'irrogazione della sanzione di cui all'articolo 18;
   b) sopprimere parole da:, si intendono fino a: a favore dell'ente;
   c) dopo il capoverso 1 aggiungere i seguenti: 1-bis. Fatto salvo quanto previsto al comma 1, all'articolo 1, comma 2, del decreto legislativo 8 aprile 2013, n. 39 sono apportate le seguenti modificazioni:
   a) alla lettera e) e l) le parole: «con deleghe gestionali dirette» sono soppresse;
   b) alla lettera l) dopo le parole: «assimilabili,» sono inserite le seguenti: «direttore generale e componente».

  1-ter. Le cause di inconferibilità di incarichi presso le pubbliche amministrazioni e presso gli enti privati in controllo pubblico, previste dal decreto legislativo 8 aprile 2013, n. 39, sono estese anche ai titolari di imprese operanti nei settori di competenza dell'amministrazione che conferisce l'incarico.

  Conseguentemente sostituire la rubrica con la seguente: Modifiche al decreto legislativo 8 aprile 2013, n. 39.