• Testo INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA

link alla fonte scarica il documento in PDF

Atto a cui si riferisce:
C.4/12159 (4-12159)



Atto Camera

Interrogazione a risposta scritta 4-12159presentato daCOVOLO Silviatesto diLunedì 23 maggio 2022, seduta n. 699

   COVOLO e PAOLIN. — Al Ministro dello sviluppo economico. — Per sapere – premesso che:

   nel Rapporto Clusit 2022 – Associazione Italiana per la Sicurezza informatica – in cui vengono raccolti i dati relativi agli incidenti informatici su scala globale degli ultimi 12 mesi, si evidenzia il valore più elevato mai registrato di cyber attacchi gravi, destinato a subire un ulteriore incremento nell'anno corrente;

   in particolare negli ultimi dieci anni, in regione Veneto, i reati informatici denunciati all'autorità giudiziaria, sono più che raddoppiati (+110,2 per cento). Un aumento nell'ordine del 10,1 per cento all'anno, che pone, la regione ai vertici della classifica nazionale dove, in media, tra il 2010 e il 2020 le truffe e frodi informatiche sono salite del 72,8 per cento;

   l'elevata complessità tecnica delle operazioni nella dimensione cyber, unita al più recente incremento del rischio in ragione della situazione di crisi in Ucraina, necessita di una maggiore collaborazione pubblico-privata al fine di rafforzare la resilienza cibernetica delle nostre infrastrutture, così da proteggere il sistema economico produttivo italiano e preparare efficacemente anche le imprese alle future minacce;

   la sicurezza informatica diventa, quindi, un fattore cruciale anche per le piccole e medie imprese e per questo, non è più differibile la realizzazione della banda ultra larga, rispetto alla quale il Veneto registra un ritardo di due anni rispetto a quanto preventivato, come denuncia il Presidente di Confartigianato del Veneto Roberto Boschetto ne «Il Giornale di Vicenza» del 19 maggio 2022;

   il progetto per la copertura della regione che ammonta a 320 milioni di euro, più 80 ulteriori messi a disposizione dalla regione Veneto, è datato 2016 e doveva essere concluso nel 2020. Il modello economico e produttivo del Veneto ha bisogno di una infrastruttura digitale, oggi più che mai vitale –:

   quali iniziative di competenza il Ministro interrogato intenda porre in essere al fine di incrementare gli investimenti per la sicurezza informatica delle imprese, anche in considerazione dell'attuale assetto geopolitico, nonché quali iniziative di competenza intenda adottare per favorire la più rapida definizione del piano banda ultra larga in Veneto.
(4-12159)