• Testo ODG - ORDINE DEL GIORNO IN ASSEMBLEA

link alla fonte scarica il documento in PDF

Atto a cui si riferisce:
C.9/03533-A/084 9/3533-A/84. (Testo modificato nel corso della seduta) Belotti, Basini, Colmellere, De Angelis, Mariani, Maturi, Racchella, Toccalini, Zicchieri.



Atto Camera

Ordine del Giorno 9/03533-A/084presentato daBELOTTI Danieletesto diMercoledì 4 maggio 2022, seduta n. 687

   La Camera,

   premesso che:

    il provvedimento all'esame dell'Aula continua ad imporre, fino al 15 giugno 2022, l'obbligo di indossare le mascherine per l'accesso, fra gli altri, a cinema, teatri e palazzetti dello sport;

    nell'attuale contesto giuridico ed epidemiologico si ritiene che la permanenza del predetto obbligo debba essere rivalutata e superata in maniera definitiva, in coerenza con le decisioni che sono state già prese, in questo senso, dagli altri Paesi europei;

    non si comprende il razionale scientifico alla base della decisione presa, i cui effetti sono stati, peraltro, anticipati dal Ministro della salute con un'ordinanza di dubbia legittimità, vista anche la cessazione definitiva dello stato di emergenza;

    tale decisione risulta essere un accanimento verso settori che più di ogni altro hanno sofferto per le restrizioni imposte dalla pandemia e che hanno avuto un senso durante la fase più difficile della pandemia, quando l'incidenza dei contagi e la gravità della malattia portavano ad un eccessivo sovraccarico del Sistema Sanitario Nazionale soprattutto con riguardo alle terapie intensive, ma ora risultano eccessive e discriminatorie per una sola categoria;

    dopo oltre due anni di convivenza con la pandemia da COVID-19, si ritiene che i cittadini italiani abbiano dimostrato grande senso di responsabilità e siano sicuramente in grado di decidere autonomamente quando e dove indossare la mascherina, senza la necessità di imporre obblighi sproporzionati e generalizzati,

impegna il Governo

a valutare gli effetti applicativi delle disposizioni richiamate in premessa al fine di valutare l'opportunità di adottare, compatibilmente con gli equilibri di finanza pubblica, ulteriori interventi normativi volti ad abrogare definitivamente le disposizioni in materia di impiego obbligatorio dei dispositivi di protezione delle vie respiratorie di tipo chirurgico e FFP2 nei cinema, nei teatri e nei palazzetti dello sport.
9/3533-A/84. (Testo modificato nel corso della seduta) Belotti, Basini, Colmellere, De Angelis, Mariani, Maturi, Racchella, Toccalini, Zicchieri.