• Testo ODG - ORDINE DEL GIORNO IN COMMISSIONE

link alla fonte scarica il documento in PDF

Atto a cui si riferisce:
S.0/02505/043/ ... In sede d'esame del disegno di legge "Conversione in legge del decreto-legge 27 gennaio 2022, n. 4, recante misure urgenti in materia di sostegno alle imprese e agli operatori economici, di...



Atto Senato

Ordine del Giorno 0/2505/43/05 presentato da ELVIRA LUCIA EVANGELISTA
martedì 15 marzo 2022, seduta n. 523

La Commissione,
In sede d'esame del disegno di legge "Conversione in legge del decreto-legge 27 gennaio 2022, n. 4, recante misure urgenti in materia di sostegno alle imprese e agli operatori economici, di lavoro, salute e servizi territoriali, connesse all'emergenza da COVID-19, nonché per il contenimento degli effetti degli aumenti dei prezzi nel settore elettrico";
premesso che:
A seguito dell'emergenza sanitaria Covid-19, e le conseguenti esigenze di distanziamento, sono aumentate le necessità, per molti soggetti, di sfruttare il suolo pubblico nello svolgimento della propria attività. Per questo motivo la tassa sull'occupazione di suolo pubblico è stata congelata da inizio pandemia proprio per favorire bar e ristoranti che non potevano per alcuni periodi, ospitare clienti all'interno dei locali;
con il Decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34, era stata introdotta l'esenzione dal pagamento della tassa per l'occupazione di spazi ed aree pubbliche (TOSAP) e del canone occupazione spazi ed aree pubbliche (COSAP) per le imprese di pubblico esercizio titolari di concessioni o di autorizzazioni concernenti l'utilizzazione del suolo pubblico, applicabile dal 1° gennaio 2020;
il Decreto-legge 14 agosto 2020, n.104, (c.d. Decreto agosto) aveva prorogato di due mesi l'esenzione dal pagamento TOSAP e successivamente il Decreto-legge 28 ottobre 2020 n. 137 (c.d. Decreto Ristori) aveva previsto l'ulteriore proroga degli esoneri in questione dal 1° gennaio 2021 al 31 marzo 2021.
il Decreto Sostegni, ha prorogato ulteriormente gli esoneri dal versamento della tassa e del canone per l'occupazione di spazi e aree pubbliche (TOSAP/COSAP) fino al 30 giugno 2021. Con il decreto Sostegni-bis la proroga è arrivata al 31 dicembre 2021 ed infine, la manovra di bilancio estende l'esenzione tassa occupazione suolo pubblico anche ai primi 3 mesi del 2022;
considerato che:
il Decreto-legge 27 gennaio 2022 n. 4, introduce ristori finalizzati a garantire la continuità delle attività che risultano particolarmente penalizzate dalla pandemia o chiuse in conseguenza delle misure di prevenzione;
il perdurare della crisi pandemica da Covid-19, l'andamento dei contagi e la grave crisi energetica che sta affliggendo l'economia mondiale, dimostrano come vi sia ancora necessità di ingenti sostegni ad imprese e le soluzioni individuate nel decreto non sono sufficienti ad evitare il rischio di chiusura di molteplici realtà e a scongiurare gravi ricadute sull'economia intera e sui suoi cittadini. Pertanto, sarebbe opportuno prevedere una misura come quella prevista dai precedenti provvedimenti, che possa consentire ad attività quali bar e ristornati, di proseguire la loro attività, anche attraverso l'occupazione del suolo pubblico, ma con lo sgravo dei costi da sostenere per la tassa per l'occupazione di spazi ed aree pubbliche;
Tutto quanto premesso,
Impegna il Governo:
a sospendere fino al 30 giugno 2022 la tassa per l'occupazione di spazi ed aree pubbliche.
(0/2505/43/5)
Evangelista