• Testo INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA

link alla fonte scarica il documento in PDF

Atto a cui si riferisce:
S.4/06642 MAFFONI - Ai Ministri degli affari esteri e della cooperazione internazionale e della giustizia. - Premesso che, per quanto risulta all'interrogante: il minore M.Z.M., con cittadinanza...



Atto Senato

Interrogazione a risposta scritta 4-06642 presentata da GIANPIETRO MAFFONI
mercoledì 23 febbraio 2022, seduta n.407

MAFFONI - Ai Ministri degli affari esteri e della cooperazione internazionale e della giustizia. - Premesso che, per quanto risulta all'interrogante:

il minore M.Z.M., con cittadinanza italiana, nato a Brescia il 7 marzo 2010, figlio di L.A.Z.H. nato a Lima (Perù) e di A.M., è oggetto di una disputa sull'affido tra i genitori;

in data 23 agosto 2014 il minore doveva rientrare dal Perù accompagnato dal padre;

da tale data il minore non è mai rientrato in Italia e la madre ha potuto incontrare il figlio solo recandosi in Perù e richiedendo ogni volta il diritto di visita all'autorità peruviana; l'ultimo incontro risale al maggio 2019;

la signora A.M. ha ottenuto in Italia una sentenza di separazione con affido esclusivo del figlio e ordine di riconsegnare lo stesso alla madre, oltre a una condanna in sede penale a carico di Z. con diritto di risarcimento per lei e il figlio;

l'iter giudiziario per la restituzione del minore secondo la convenzione de L'Aja del 1980 è stato tempestivamente attivato e la giustizia peruviana ha accolto la domanda di restituzione, tuttavia tale decisione è stata impugnata dal padre avanti la Corte di cassazione peruviana, la quale ha tenuto udienze nell'ottobre 2019 senza però emettere una sentenza,

si chiede di sapere che cosa intendano fare i Ministri in indirizzo in merito a questa gravosa situazione che sta negando ad un minore, nostro connazionale, di far rientro in Italia il prima possibile.

(4-06642)