• Testo INTERROGAZIONE A RISPOSTA IN COMMISSIONE

link alla fonte scarica il documento in PDF

Atto a cui si riferisce:
C.5/07588 (5-07588)



Atto Camera

Interrogazione a risposta immediata in commissione 5-07588presentato daALAIMO Robertatesto diMartedì 22 febbraio 2022, seduta n. 643

   ALAIMO, BALDINO, FRANCESCO SILVESTRI, ELISA TRIPODI, BRESCIA, MAURIZIO CATTOI, DE CARLO, CORNELI, DIENI, AZZOLINA, GIORDANO e D'ORSO. — Al Ministro per la pubblica amministrazione. — Per sapere – premesso che:

   la realizzazione degli obiettivi di crescita digitale, di modernizzazione della pubblica amministrazione e di rafforzamento della capacità amministrativa del settore pubblico sono considerate una priorità per il rilancio del sistema Paese da parte del PNRR;

   in relazione agli obiettivi fissati nel PNRR relativi all'assunzione di nuovi profili tecnici per il potenziamento del personale delle regioni e degli enti locali, dall'ultimo monitoraggio dell'attuazione del PNRR risulta che:

    con riferimento al bando per l'assunzione dei 2.800 tecnici per rafforzare le amministrazioni pubbliche del Sud, la procedura di selezione non ha consentito di coprire interamente i posti messi a concorso e ad oggi non risulta ancora pubblicato sul sito di Formez PA l'elenco dei vincitori con relativa amministrazione assegnata;

    il 15 ottobre 2021 è stato pubblicato un altro bando per il reclutamento a tempo determinato di 2.022 unità di personale destinato alle regioni del Sud ma questa seconda procedura di reclutamento è attualmente in corso considerato che non è stata ancora espletata la prova preselettiva scritta;

    il 30 novembre 2021 sono stati pubblicati sul Portale del Reclutamento «inPA» gli avvisi per l'assunzione di circa 1.000 professionisti a supporto tecnico delle amministrazioni locali nella realizzazione delle riforme di semplificazione dei procedimenti e nella gestione delle nuove procedure ma non si hanno aggiornamenti circa il conferimento definitivo degli incarichi;

   l'ormai cronica carenza di organico negli enti locali potrebbe compromettere la realizzazione degli obiettivi e dei progetti del PNRR. Questa situazione è presente in particolar modo nelle amministrazioni comunali e regionali dei Sud, dove gli enti si trovino in assoluta carenza di organico di figure professionali, cosiddetti «infungibili», indispensabili per l'attuazione non solo degli obiettivi previsti dal Recovery Fund ma anche per assolvere ai servizi pubblici essenziali verso i cittadini secondo adeguati livelli quantitativi e qualitativi, la cui mancanza rischia di bloccare il corretto funzionamento della macchina amministrativa-:

   quale sia lo stato di avanzamento delle procedure di reclutamento relative all'assunzione di 2.022 unità di personale destinato alle regioni del Sud, di 1.000 esperti da impiegare per tre anni a supporto delle amministrazioni locali nella gestione delle procedure complesse legate all'attuazione del PNRR e di 802 candidati vincitori del concorso 2.800 tecnici specificando quando questi ultimi siano stati assunti e presso quali amministrazioni regionali.
(5-07588)