• Testo ODG - ORDINE DEL GIORNO IN ASSEMBLEA

link alla fonte scarica il documento in PDF

Atto a cui si riferisce:
C.9/03442/001 9/3442/1. Sarli, Benedetti, Suriano.



Atto Camera

Ordine del Giorno 9/03442/001presentato daSARLI Dorianatesto diMartedì 18 gennaio 2022, seduta n. 629

   La Camera,

   premesso che:

    Il decreto-legge in esame prevede misure urgenti per il contenimento dell'epidemia da COVID-19 e per lo svolgimento in sicurezza delle attività economiche e sociali;

    in particolare il Capo II del decreto-legge in esame prevede l'impiego delle certificazioni verdi COVID-19;

    da quanto sta accadendo oggi in Italia e non solo, nella diffusione dell'infezione da virus Sars-CoV-2 e dalle sue varianti, in particolare quella presente al momento in Italia nell'80 per cento dei casi circa, ossia la variante Omicron, si è ormai chiaramente evidenziata l'incapacità dei vaccini attualmente somministrati, ossia quelli a mrna, di bloccare la trasmissione del contagio;

    questo comporta che è possibile infettarsi e contagiare gli altri, anche se si è completamente vaccinati;

    nessun vaccino, e non solo quelli attualmente in uso per contrastare la pandemia da COVID-19, garantisce una protezione totale (cioè al 100 per cento) contro l'agente infettivo, la vaccinazione attualmente in uso ha un'alta efficacia in termini di riduzione del rischio di infezione, anche se il rischio non si può azzerare, poiché questo dipende da molteplici fattori tra cui le proprie condizioni di salute generale, l'individuale capacità di produrre proteina Spike e altro ancora;

    il super green pass, introdotto, prevede restrizione delle limitazioni ai soggetti vaccinali o guariti ed esclude, senza possibilità alternative, i soggetti con green pass ottenuto effettuando tampone antigenico o molecolare, creando una ingiustificabile discriminazione tra i cittadini, non sostenuta da alcuna base scientifica, con grave compressione di diritti costituzionali fondamentali;

    tenuto conto che l'attuale situazione epidemiologica dimostra, inequivocabilmente, che tutti i cittadini, anche quelli vaccinati, possono essere contagiati e contagiare,

impegna il Governo

a valutare d'introdurre ulteriori misure che rendano il green pass base, insieme alle mascherine, al distanziamento, alla riduzione delle capienze, gli unici strumenti validi di protezione dal COVID-19 per tutti i cittadini italiani.
9/3442/1. Sarli, Benedetti, Suriano.