• Testo ODG - ORDINE DEL GIORNO IN ASSEMBLEA

link alla fonte scarica il documento in PDF

Atto a cui si riferisce:
C.9/03424/132 9/3424/132. D'Alessandro, Colletti, Vacca, Grippa, Pezzopane, Corneli.



Atto Camera

Ordine del Giorno 9/03424/132presentato daD'ALESSANDRO Camillotesto presentato Mercoledì 29 dicembre 2021 modificato Giovedì 30 dicembre 2021, seduta n. 623

   La Camera,

   premesso che:

    l'articolo 1, comma 608, del provvedimento in esame reca disposizioni volte a inserirsi nella più ampia riforma del processo penale e del processo civile, in un'ottica di ridisegnamento della geografia giudiziaria che si propone di contemperare esigenze di razionalizzazione con quelle di efficienza e buon andamento;

    in questa prospettiva, il decreto legislativo 7 settembre 2012, n. 155, ha previsto la soppressione di 31 tribunali, 31 procure e 220 sezioni distaccate, attuando una revisione complessiva delle circoscrizioni giudiziarie;

    l'articolo 11, comma 3, del predetto provvedimento, tuttavia, ha previsto l'efficacia differita delle modifiche delle circoscrizioni dell'Aquila e Chieti, nonché delle relative sedi distaccate, la quale è stata più volte oggetto di rinvio, sia per ragioni di inagibilità e interventi di ricostruzione dovuti al sisma del 2009, sia in considerazione delle oggettive difficoltà di garantire il diritto fondamentale alla tutela giurisdizionale di cui all'articolo 24 della nostra Costituzione a fronte di una riduzione delle sedi di tutela;

    l'operatività delle sedi giudiziarie in quei territori rappresenta una priorità non solo alla luce della necessità di garantire il diritto di difesa e di azione ai cittadini, ma anche per assicurare sedi competenti, attive e funzionali che possano accompagnare eventuali controversie che potrebbero sorgere tra gli operatori nell'ambito dell'attuazione degli investimenti derivanti dal Piano di Ripresa e Resilienza, con il rischio di ritardi che potrebbero pregiudicare la buona riuscita e gli effetti anticiclici dei relativi stanziamenti,

impegna il Governo

a valutare l'opportunità di adottare le iniziative legislative necessarie a prevedere, anche tramite lo stanziamento di adeguate risorse, nelle more della modifica della geografia giudiziaria, il rinvio della soppressione dei cosiddetti tribunali minori, richiamati in premessa, di Avezzano, Lanciano, Sulmona, Vasto.
9/3424/132. D'Alessandro, Colletti, Vacca, Grippa, Pezzopane, Corneli.