• Testo della risposta

link alla fonte scarica il documento in PDF

Atto a cui si riferisce:
C.4/06645 (4-06645)



Atto Camera

Risposta scritta pubblicata Martedì 21 dicembre 2021
nell'allegato B della seduta n. 619
4-06645
presentata da
VIETINA Simona

  Risposta. — Con l'atto di sindacato ispettivo parlamentare in esame si chiede di sapere quali iniziative questo Ministero intenda adottare in merito alla paventata chiusura della sede degli uffici della motorizzazione civile di Forlì.
  Al riguardo, sulla base delle informazioni fornite dalla direzione generale territoriale Nord-Est, si rappresenta che, sin dall'anno 2015, il piano di razionalizzazione degli immobili assegnati alla sezione della motorizzazione Forlì-Cesena prevedeva di chiudere la sede periferica di Forlì il 29 dicembre 2022, ossia alla data di scadenza del contratto di locazione, mantenendo unicamente la sede di Cesena, allocata in un immobile demaniale.
  Al riguardo sono in corso interlocuzioni con l'Agenzia del demanio finalizzate a verificare la disponibilità, nel comune di Forlì, di un immobile demaniale ove poter trasferire le attività della motorizzazione dopo la data del 29 dicembre 2022.
Il Ministro delle infrastrutture e della mobilità sostenibili: Enrico Giovannini.