• Testo INTERROGAZIONE A RISPOSTA IN COMMISSIONE

link alla fonte scarica il documento in PDF

Atto a cui si riferisce:
C.5/07168 (5-07168)



Atto Camera

Interrogazione a risposta immediata in commissione 5-07168presentato daSILVESTRONI Marcotesto diLunedì 29 novembre 2021, seduta n. 605

   SILVESTRONI, ROTELLI, MOLLICONE e BUTTI. — Al Ministro per l'innovazione tecnologica e la transizione digitale. — Per sapere – premesso che:

   secondo l'indice Desi di quest'anno, l'Italia si colloca al 23° posto in termini di connettività tra gli Stati membri dell'Unione europea mentre lo scorso anno eravamo al 17s;

   il 61 per cento delle famiglie è abbonato alla banda larga fissa, un dato inferiore alla media dell'Unione europea (77 per cento);

   il Piano di intervento «Italia a 1 Giga» è il primo dei piani di intervento pubblico previsti nella Strategia italiana per la Banda Ultra Larga – Verso la Gigabit Society, approvata dal Comitato interministeriale per la transizione digitale (CiTD) il 25 maggio 2021, in attuazione del Piano nazionale di ripresa resilienza;

   dal 6 agosto al 15 settembre 2021 il Piano è stato posto in consultazione pubblica;

   nel corso della consultazione pubblica è emerso il tema dell'utilizzo delle eventuali risorse residue;

   i collegamenti internet a banda ultralarga costituiscono il presupposto per l'esercizio di diritti essenziali, costituzionalmente garantiti, come i diritti allo studio e al lavoro;

   la domanda di connettività deve andare di pari passo con la costruzione delle infrastrutture –:

   quali iniziative intenda adottare per garantire il miglior utilizzo delle risorse dei piani di intervento, al fine di evitare lo spreco di risorse pubbliche e massimizzare il loro impatto in termini di diffusione della banda larga e se non ritenga, a tal fine, di adottare iniziative per incentivare la domanda di connettività, come i «voucher».
(5-07168)