• Testo INTERROGAZIONE A RISPOSTA ORALE

link alla fonte scarica il documento in PDF

Atto a cui si riferisce:
C.3/02485 (3-02485)



Atto Camera

Interrogazione a risposta orale 3-02485presentato daGIACOMONI Sestinotesto diLunedì 13 settembre 2021, seduta n. 563

   GIACOMONI. — Al Ministro dell'economia e delle finanze, al Ministro della transizione ecologica. — Per sapere – premesso che:

   l'ultimo report mensile di Enea, riferito al 31 agosto 2021, evidenzia che sono state sino a quella data presentate asseverazioni «superbonus – efficienza energetica» relativamente a 37.128 pratiche edilizie, per un totale di investimenti ammessi a detrazione pari a 5,7 miliardi di euro, cui corrispondono detrazioni spettanti per 6,3 miliardi di euro;

   la conoscenza dell'andamento del «tiraggio» anche delle altre detrazioni «edilizie», per le quali è possibile esercitare le opzioni per lo sconto in fattura o la cessione del credito, ai sensi dell'articolo 121 del decreto-legge n. 34 del 2020, costituisce un elemento fondamentale per qualsiasi valutazione legislativa circa l'opportunità e la correlata sostenibilità finanziaria di misure di proroga di questi regimi agevolativi;

   questi dati sono ricavabili dalle comunicazioni di opzione ad oggi telematicamente ricevute dall'Agenzia delle entrate;

   nel modello di comunicazione di opzione ex articolo 121 del decreto-legge n. 34 del 2020 è previsto che i contribuenti debbano scegliere tra 28 codici per indicare la tipologia di intervento e di corrispondente detrazione fiscale spettante con riguardo alla quale l'opzione viene esercitata –:

   quali sia il numero opzioni esercitate ad oggi dagli aventi diritto ex articolo 121 del decreto-legge n. 34 del 2020, nonché i relativi ammontari, dettagliati con riguardo a ciascuno dei 28 codici che devono essere utilizzati dai contribuenti, nel modello di comunicazione di opzione.
(3-02485)