• Testo INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA

link alla fonte scarica il documento in PDF

Atto a cui si riferisce:
C.4/10107 (4-10107)



Atto Camera

Interrogazione a risposta scritta 4-10107presentato daSTEFANI Albertotesto diLunedì 6 settembre 2021, seduta n. 558

   STEFANI, BITONCI, LAZZARINI e ZORDAN. — Al Ministro dell'interno. — Per sapere – premesso che:

   la rotta dei Balcani e’ solo una delle tante vie che vengono percorse ogni anno da migliaia di profughi clandestini provenienti da Paesi dell'Asia e attraverso la quale gli stessi profughi tentano di entrare illegalmente in Europa;

   organi di stampa locale di Padova dei primi giorni di luglio 2021 riportano la notizia secondo la quale un camionista rumeno, in località Codevigo, in provincia di Padova, avrebbe rinvenuto dei clandestini, tra i quali alcuni minorenni, nel suo Tir, con il quale stavano viaggiando illegalmente mettendo a repentaglio la loro stessa vita;

   le forze dell'ordine, al momento dei controllo di rito, hanno identificato tra questi clandestini, undici minori stranieri non accompagnati (Msna), provvedendo poi a dislocare gli stessi presso strutture di accoglienza accreditate;

   le medesime strutture, oltre a far pervenire al sindaco del comune di Codevigo, dove i minori sono stati identificati, le note informative sul loro stato di salute, hanno altresì inviato le prime fatture dei servizi di vitto e alloggio e che ammontano a circa 110 euro al giorno per migrante, per un totale di circa 30 mila euro al mese;

   il comune di Codevigo, come evidenziato in questi ultimi giorni a mezzo stampa, non è in grado di far fronte a spese tanto onerose, tanto più in un momento così drammatico come quello della pandemia e dove i costi sono aumentati e le entrate si sono drammaticamente ridotte;

   la vicenda sta creando grande apprensione nella comunità del piccolo paese del padovano –:

   se il Ministro interrogato non ritenga di dover approfondire la vicenda descritta in premessa; quali iniziative di competenza intenda adottare per bloccare le vie del traffico di migranti e specificando come intenda sostenere finanziariamente i comuni che, come quelli di Codevigo, si ritrovano a dover sopportare dei costi per l'accoglienza assolutamente insopportabili.
(4-10107)