• Testo INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA

link alla fonte scarica il documento in PDF

Atto a cui si riferisce:
C.4/09737 (4-09737)



Atto Camera

Interrogazione a risposta scritta 4-09737presentato daLOMBARDO Antoniotesto diMartedì 6 luglio 2021, seduta n. 535

   LOMBARDO, FIORAMONTI, FUSACCHIA, MURONI e CECCONI. — Al Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali. — Per sapere – premesso che:

   dal mese di marzo 2021 la provincia trapanese assiste inerme al proliferare di una particolare alga rossa potenzialmente tossica, denominata Planktothrix rubescens, che ha infestato la diga Rubino: l'eccezionale diffusione dell'alga ha imposto la chiusura dei rubinetti della diga, lasciando a secco una vasta area ricompresa tra i comuni di Trapani, Paceco, Salemi e Marsala ove si trovano numerosi allevamenti e colture ortive, come quella del melone giallo, in piena maturazione;

   lo stop all'erogazione dell'acqua per uso irriguo e per il consumo negli allevamenti è arrivato a seguito dei sopralluoghi e delle analisi effettuate dall'Arpa Sicilia e si protrae, ormai, da oltre 4 mesi;

   la scelta di sospendere l'erogazione dell'acqua ha consentito di limitare il rischio per la salute, ma sta fortemente danneggiando gli agricoltori siciliani; l'acqua viene razionata con le autobotti e non è sufficiente a soddisfare le esigenze di migliaia di ettari in piena operosità: oltre alle colture ortive, sono a rischio adesso anche i vigneti e gli uliveti, con un danno economico enorme;

   nel corso dei mesi anche l'ispettorato dell'agricoltura di Trapani è intervenuto a sostegno degli agricoltori locali, impiegando un gran numero di autobotti per fronteggiare la carenza d'acqua; il recente innalzamento delle temperature e il periodo estivo desta non poche preoccupazioni: le piante seccano e gli animali boccheggiano e, se non verranno presi immediati provvedimenti, si rischia una vera e propria calamità che avrà conseguenze sul tessuto economico locale –:

   di quali elementi disponga il Ministro interrogato, per quanto di competenza, circa i fatti esposti in premessa e, al contempo, quali iniziative urgenti, per quanto di competenza, intenda avviare per contribuire ad individuare una soluzione alla crisi derivante dalla chiusura della diga Rubino, per sostenere gli agricoltori locali.
(4-09737)