• Testo INTERROGAZIONE A RISPOSTA IN COMMISSIONE

link alla fonte scarica il documento in PDF

Atto a cui si riferisce:
C.5/06348 (5-06348)



Atto Camera

Interrogazione a risposta in commissione 5-06348presentato daQUARTAPELLE PROCOPIO Liatesto diMercoledì 30 giugno 2021, seduta n. 533

   QUARTAPELLE PROCOPIO, FASSINO, BERLINGHIERI e BOLDRINI. — Al Ministro degli affari esteri e della cooperazione internazionale, al Ministro dell'interno. — Per sapere – premesso che:

   da notizie a mezzo stampa, parrebbe che ad alcuni cittadini turchi attualmente in Italia, che fanno p parte di Hizmet, il movimento che fa capo a Fethullah Gülen, il predicatore islamico considerato da, Ankara l'ideatore del colpo di Stato fallito il 15 luglio 2016, siano stati cancellati all'improvviso i passaporti e revocati i titoli di studio;

   Hizmet per la Turchia è il Fethullahçi Terör Örgütü (FETÖ), ovvero il Gruppo terroristico dei seguaci di Fetullah. Chiunque ne faccia parte è automaticamente un nemico dello Stato. La «comunità gulenista» in Italia conta poche centinaia di persone che vivono una situazione difficile. Ci sono 4 associazioni interculturali nel nostro Paese che si ispirano ai principi dell'Hizmet a Milano, Roma, Modena e Venezia;

   alcune persone di queste associazioni hanno raccontato di non aver potuto registrare la neonata al consolato turco in Italia, seppur con tutti i documenti in regola, poiché i funzionari si sono rifiutati di registrarla, senza alcuna giustificazione; altri hanno invece riferito che, al momento della registrazione del neonato, sono stati cacciati perché risultavano essere stati denunciati in Turchia, altri ancora che si sono visti annullare la propria laurea;

   dall'ambasciata turca a Roma, parrebbe che abbiano riferito che «le procedure di registrazione all'anagrafe dei figli dei nostri cittadini vengono eseguite senza alcuna restrizione», a meno che i documenti siano incompleti. Cosa che però non sarebbe applicabile ai casi citati;

   se tali vicende fossero vere, sarebbe molto spiacevole che sul nostro territorio possano accadere queste cose senza che vengano fornite chiare risposte agli utenti –:

   quali notizie abbia il Governo in merito ai fatti riportati in premessa e qualora corrispondessero al vero, quali iniziative intenda intraprendere nei confronti della Turchia per favorire il ripristino dei diritti di tali cittadini turchi in Italia.
(5-06348)