• Testo INTERROGAZIONE A RISPOSTA IN COMMISSIONE

link alla fonte scarica il documento in PDF

Atto a cui si riferisce:
C.5/06108 (5-06108)



Atto Camera

Interrogazione a risposta immediata in commissione 5-06108presentato daSORTE Alessandrotesto diMercoledì 26 maggio 2021, seduta n. 516

   SORTE, RUFFINO e GEBHARD. — Al Ministro dell'interno. — Per sapere – premesso che:

   l'attuale sede del reparto volo dei vigili del fuoco Piemonte risulta non più adeguata alle esigenze tecnico-operative del territorio ed è afflitta da troppo tempo da gravi problematiche logistiche;

   da circa 2 anni si susseguono gli studi di fattibilità per la realizzazione della nuova sede del reparto;

   a tutt'oggi malgrado precise linee di indirizzo, l'opera risulta ancora in fase di valutazione;

   la direzione regionale Piemonte, con nota del 20 febbraio 2019, ha indicato quale migliore soluzione (dal punto di vista operativo e di fattibilità) la realizzazione della nuova sede presso il sedime aeroportuale Aeritalia, aeroporto di 2° categoria alle porte di Torino;

   la direzione centrale per le risorse logistiche del Corpo nazionale dei vigili del fuoco, con nota dell'8 marzo 2019, ha indicato i fondi disponibili per l'intervento;

   la direzione regionale Piemonte, con nota del 23 novembre 2020, a seguito della richiesta di approfondimenti, ha confermato la precedente valutazione del 20 febbraio 2019;

   tale risulta essere la più soddisfacente in quanto di più celere realizzazione, oltre che per la posizione assai strategica sia dal punto di vista logistico ma ancor di più dal punto di vista operativo, il sito è inoltre provvisto di tutti i presidi aeronautici utili alle operazioni di volo, oltre che di una piazzola certificata per il volo a vista notturno e la possibilità di incrementazione del servizio per operazioni di volo Pbn in alternativa al sistema Ils;

   l'aeroporto Aeritalia dista pochi minuti dal Comando provinciale di Torino, sede di tutte le unità di soccorso speciale presenti in regione e pertanto rapidamente imbarcabili, esso è inoltre punto cardine delle operazioni di protezione civile della regione Piemonte, base operativa dell'elisoccorso 118 e sala operativa regionale della Protezione Civile;

   di contro, non appare appropriata l'ulteriore soluzione prospettata, consistente nella realizzazione del nuovo reparto volo fuori dal sedime aeroportuale di Torino Caselle;

   la destinazione di tale ultima area, classificata quale di espansione del traffico aereo commerciale, comporta infatti immaginabili limiti operativi e logistici all'attività operativa del reparto volo –:

   se e come il Governo intenda intervenire al fine di consentire la rapida realizzazione della nuova sede del reparto volo del Comando dei vigili del fuoco Piemonte presso il sedime aeroportuale Aeritalia di Torino, soluzione che raccoglie le aspettative e gli interessi del territorio ed è sostenuta dai competenti organi politici regionali e sindacali di categoria, che la ritengono migliore rispetto all'utilizzo dell'area esterna al sedime aeroportuale di Torino Caselle.
(5-06108)