• Testo INTERROGAZIONE A RISPOSTA IN COMMISSIONE

link alla fonte scarica il documento in PDF

Atto a cui si riferisce:
C.5/06006 (5-06006)



Atto Camera

Interrogazione a risposta in commissione 5-06006presentato daLEGNAIOLI Donatellatesto diLunedì 17 maggio 2021, seduta n. 509

   LEGNAIOLI. — Al Ministro del lavoro e delle politiche sociali. — Per sapere – premesso che:

   organi di stampa della Toscana di questi ultimi giorni riportano la preoccupazione del presidente della Camera di commercio di Firenze, Leonardo Bassilichi, il quale riportando i dati dell'Osservatorio sulla demografia delle imprese artigiane (aggiornato a marzo 2021), evidenzia come nel primo trimestre di quest'anno vi è stata una riduzione del numero delle imprese passate da 28.491 a 28.236;

   in pratica, in soli tre mesi sono sparite 248 piccole aziende, mentre in tutto il 2020 le cessazioni erano state «solo» 282, in controtendenza con il 2019 che segnava un più 183 nuove imprese;

   la statistica ricorda come per trovare un altro annus horribilis per il comparto dell'artigianato occorra fare un balzo indietro di un decennio e arrivare al 2010: con quasi 600 imprese in meno;

   la fotografia della crisi mostra come particolarmente colpiti continuino ad essere i settori del manifatturiero, seguiti da quelli del trasporto di merci, del trasporto di passeggeri e dei servizi, mentre non va certo meglio per ristorazione, servizi alle persone e auto;

   gli artigiani rappresentano un patrimonio di conoscenza, esperienza e professionalità vanto da sempre dell'Italia, in grado di attirare anche ogni anno milioni di turisti, ma mai come in questo periodo essi abbisognano di un sostegno per non rischiare di scomparire –:

   quali iniziative il Ministro interrogato intenda promuovere per sostenere i livelli occupazionali di queste importanti categorie economiche.
(5-06006)